sabato 2 febbraio 2019

Medjugorje messaggio del 2 febbraio 2019

Cari figli, 
l’amore e la bontà del Padre Celeste danno delle rivelazioni che fanno sì che la fede cresca, venga spiegata, porti pace, sicurezza e speranza. Così anch’io, figli miei, per l’amore misericordioso del Padre Celeste, vi mostro sempre di nuovo la via a mio Figlio, all’eterna salvezza; purtroppo, però, molti miei figli non vogliono ascoltarmi. Molti miei figli esitano. Ma io, io, nel tempo ed oltre il tempo, ho sempre magnificato il Signore per tutto quello che ha fatto in me e per mezzo di me. Mio Figlio si dà a voi, spezza il pane con voi, vi dice parole di vita eterna perché le portiate a tutti. E voi, figli miei, apostoli del mio amore, di cosa avete paura, se mio Figlio è con voi? Mostrategli le vostre anime, affinché egli possa essere in esse e possa rendervi strumenti di fede, strumenti d’amore. Figli miei, vivete il Vangelo, vivete l’amore misericordioso verso il prossimo; ma soprattutto vivete l’amore verso il Padre Celeste. Figli miei, non siete uniti per caso. Il Padre Celeste non unisce nessuno per caso. Mio Figlio parla alle vostre anime, io vi parlo al cuore. Come Madre vi dico: incamminatevi con me! Amatevi gli uni gli altri, testimoniate! Non dovete temere di difendere col vostro esempio la verità, la Parola di Dio, che è eterna e non cambia mai. Figli miei, chi opera nella luce dell’amore misericordioso e della verità, è sempre aiutato dal Cielo e non è solo. Apostoli del mio amore, vi riconoscano sempre fra tutti gli altri per il vostro nascondimento, l’amore e la serenità. Io sono con voi. Vi ringrazio.

mercoledì 30 gennaio 2019

Inquietudine d'amore

Tu che sei l'amore
Feriscimi!
Così come la mano sapiente
dell'agricoltore
che ama la sua terra e
Con la sua vanga
Riesce a ferire la sua durezza,
Entra ed aiutami!
È la stessa terra
Che ti chiede ciò per cui è creata!
Spacca la mia durezza
Rendimi accogliente
Posa i tuoi semi di grazia,
Feriscimi Amore!
Voglio la mia terra ancor più profonda
Seppur si senta ferita,
rifiutata
amata, amata e amata.


martedì 22 gennaio 2019

Amicizie che restano per sempre

Tanti anni fa, forse dieci undici, entrai su un sito di informazione (editoria sociale),  leggevo tante notizie ed alcune ne postavo. Devo dire che mi è stato molto utile! Inoltre ho imparato pian piano a conoscere le persone dietro un solo nome, uno schermo! anche se, per me imparare è una cosa ardua! però non scorderò mai la grandezza che emanava un utente dal nome Amicusplato! Ma non per il nome di cui non conoscevo neanche il significato, ma perché ogni volta che occasionalmente mi capitava di leggere i suoi commenti o i suoi post, mi dava un senso di forza e luce insieme,  che emanavano da lui.   Provai per lui una forma di rispetto così grande che neanch'io sapevo spiegarmi.
Nel tempo si creò un gruppo di cattolici, poi c'erano degli evangelici  ed altri... Chi si occupava di postare scienza, chi politica, chi cultura, io soprattutto fede.  Un punto in comune era cercare di rispettarsi nonostante le differenze ma c'erano le eccezioni.
La particolarità di Amicus era rispondere sempre con rispetto e tanta, tanta cultura.
Nel tempo feci amicizia con lui e dopo un bel po' capii che quella mia sensazione era stata giusta: lui era un uomo tutto di Dio. Era sorprendente come la mia anima lo avesse capito ancora prima di me! Certe cose non si possono proprio spiegare.
Erano bei tempi, c'erano medici, giornalisti e persone comuni come me; c'era musica, arte e notizie.
Purtroppo col tempo arrivarono degli atei senza rispetto per i credenti e con fare provocatorio e presuntuoso deridevano e mancavano di rispetto anche verso l'umano. Accadde anche verso di me ma soprattutto verso Amicus, forse l'irrispettoso aveva una spinta di invidia o cecità?
Mah... Posso solo pensare che Quando si è al buio, tanta luce può infastidire.
Amicus lasciò il sito e dopo poco anch'io.
Ciò che accadeva nel sito ne erano a conoscenza anche a casa, tanto che il suo nome era stimato anche dalla famiglia. La nostra amicizia è rimasta nel mio cuore così come da anni lo tengo nelle preghiere. Gli voglio bene, si.
Questa figura è per me importante, ricordo quando mi insegnò a fare la lectio divina e tanto altro.
Pane!
Si, è una figura che nella mia vita ha contribuito a darmi del Pane per l'anima!
Un periodo per me particolare! Grazie Padre! Perché un padre è anche colui che prende per mano la tua anima per incontrare meglio e sempre di più Dio!

Avrei tanto voluto abbracciarlo di persona ma... Questo è un modo per farlo sperando mi possa leggere.

Ti voglio bene! Lo sai ^_^ ma sono certa che il tuo cuore è grande anche se ti ho visto dietro un nickname. Grazie Amicusplato

Terry

giovedì 3 maggio 2018

Messaggio del 2 maggio 2018 Medjugorje

🕊️MEDJUGORJE:
MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE  A MIRJANA -
2 MAGGIO 2018 🕊️

“Cari figli

mio Figlio, che è luce d’amore, tutto ciò che ha fatto e fa, l’ha fatto e lo fa per amore. Così anche voi, figli miei, quando vivete nell’amore, amate il vostro prossimo e fate la volontà di mio Figlio. Apostoli del mio amore, fatevi piccoli! Aprite i vostri cuori puri a mio Figlio, affinché egli possa operare attraverso di voi. Con l’aiuto della fede, riempitevi d’amore. Però, figli miei, non dimenticate che è l’Eucaristia il cuore della fede: essa è mio Figlio che vi nutre col suo Corpo e vi fortifica col suo Sangue. Essa è il prodigio dell’amore: mio Figlio che viene sempre di nuovo vivente per vivificare le anime. Figli miei, vivendo nell’amore, voi fate la volontà di mio Figlio ed egli vive in voi. Figli miei, il mio desiderio materno è che lo amiate sempre più, poiché egli vi chiama col suo amore. Vi dona l’amore, in modo che voi lo diffondiate a tutti attorno a voi. Per mezzo del suo amore, come Madre sono con voi per dirvi parole d’amore e di speranza, per dirvi parole eterne e vittoriose sul tempo e sulla morte, per invitarvi ad essere miei apostoli d’amore.

Vi ringrazio!”.

domenica 25 marzo 2018

Medjugorje, messaggio del 25 marzo 2018

⭐📿MEDJUGORJE:  MESSAGGIO  DELLA REGINA DELLA PACE DI OGGI 25 MARZO a MARIJA🌟📿

"Cari figli!

 Vi invito a stare con me nella preghiera, in questo tempo di grazia, in cui le tenebre lottano contro la luce. Figlioli, pregate, confessatevi ed iniziate una vita nuova nella grazia. Decidetevi per Dio e Lui vi guiderà verso la santità e la croce sarà per voi segno di vittoria e di speranza. Siate fieri di essere battezzati e siate grati nel vostro cuore di far parte del piano di Dio.

Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

lunedì 19 marzo 2018

Medjugorje Messaggio del 18 Marzo 2018

“Cari figli! La mia vita terrena era semplice, amavo e mi rendevano felice le piccole cose, amavo la vita dono di Dio, anche se dolori e sofferenze rompevano il mio cuore.
Figli miei avevo la forza della fede e illimitata fiducia nell’amore di Dio.
Tutti coloro che hanno la forza delle fede sono più forti, la fede ti fa vivere nel giusto e poi la luce dell’amore divino arriva sempre nel momento desiderato.
Questa è la forza che mantiene nel dolore e nella sofferenza.
Figli miei pregate per la forza della fede e confidate nel Padre celeste e non abbiate paura.
Sappiate che nessuna creatura di Dio verrà persa ma vivrà per sempre.
Ogni dolore ha la sua fine e poi comincia la vita in libertà, la dove tuti i miei figli vengono e dove tutto ritorna.
Figli miei la vostra lotta è dura, lo sarà ancor di più, però voi seguite il mio esempio.
Pregate per la forza della fede, confidate nell’amore del padre celeste.
Io sono con voi io mi manifesto a Voi io vi incoraggio, con illimitato amore materno accarezzo le vostre anime, Vi ringrazio”

venerdì 2 febbraio 2018

Medjugorje messaggio del 2 febbraio 2018

Cari figli, voi che siete amati da mio Figlio, voi che io amo immensamente con il mio amore materno, non permettete che l’egoismo e l’amare troppo se stessi regnino nel mondo. Non permettete che l’amore e la bontà siano nascoste. Voi che siete amati, voi che avete conosciuto l’amore di mio Figlio, ricordate che essere amati significa amare. Figli miei, abbiate fede: quando avete la fede, siete felici e diffondete la pace. La vostra anima sussulta di gioia. In quest’anima c’è mio Figlio: quando vi donate per la fede, quando vi donate per amore, quando fate del bene al prossimo, mio Figlio, nella vostra anima sorride.Apostoli del mio amore, mi rivolgo a voi come madre, vi raduno intorno a me perché desidero condurvi sulla via dell’amore e della fede, sulla via che porta alla luce del mondo. Sono qui per amore e per fede: perché desidero benedirvi, perché desidero, con la mia benedizione materna, darvi forza e speranza nel vostro tragitto. Perché la strada che conduce a mio Figlio non è facile, è piena di rinunce, del donarsi, del sacrificio, del perdono e molto, molto amore ma questa via conduce alla pace ed alla gioia. Figli miei, non credete alle false voci che vi parlano delle cose false e della luce falsa: voi, figli miei, tornate alle sacre scritture. Con immenso amore vi guardo e per grazia di Dio, mi manifesto a voi. Figli miei, incamminatevi con me. Che la vostra anima sussulti di gioia. Vi ringrazio.